Azione Cattolica

L’Azione Cattolica Italiana (AC) è presente nella parrocchia di santa Maria Regina Pacis fin dalla fondazione della chiesa.

Dopo qualche anno di inattività è stata nuovamente accolta nel 1978 dal parroco, l’amatissimo e mai dimenticato don Giuseppe De Filippi. Don Giuseppe la guidò come Assistente e, dopo un primo anno in cui, grazie alla disponibilità di don Paolo Basili, le riunioni furono ospitate dall’allora biblioteca della scuola “Paolo Orlando”, le assegnò la sede attuale, sotto l’abside della chiesa con ingresso da via Cardinal Ginnasi.

Negli anni successivi i parroci, don Franco Todisco, don Antonio Lotti, hanno confermato la loro disponibilità ad essere Assistenti dell’Associazione e ad affidarle con fiducia alcuni servizi.

Attualmente, sotto la guida del parroco, don Ludovico Barbangelo, l’AC Regina Pacis conta 42 aderenti, 38 adulti e 4 dell’Azione Cattolica dei Ragazzi (ACR). Altri adulti, pur non aderendo formalmente all’Associazione, ne seguono la proposta formativa che è sempre aperta a tutti.

La struttura dell’Associazione è democratica, cioè l’AC è guidata da un Consiglio e da un Presidente. Ogni 3 anni nelle parrocchie, nelle diocesi e a livello nazionale si svolgono delle regolari elezioni per il rinnovo degli incarichi associativi. Tutti gli aderenti possono votare ed essere eletti. All’autorità ecclesiastica, spetta la scelta del Presidente, su proposta di una terna formulata dal neo eletto Consiglio.

L’Azione Cattolica, come si legge nell’articolo 1 dello Statuto “… è un’Associazione di laici che si impegnano liberamente, in forma comunitaria ed organica ed in diretta collaborazione con la Gerarchia, per la realizzazione del fine generale apostolico della Chiesa”.

Queste caratteristiche sono indicate dal Consilio Vaticano II, al numero 20 del documento “Apostolicam Actuositatem”.
Perciò alla domanda “Cosa fa l’AC?” si può rispondere “Tutto quello che fa la Chiesa”, da laici in collaborazione con i Pastori.

In particolare “l’impegno dell’ACI, essenzialmente religioso apostolico, comprende la evangelizzazione, la santificazione degli uomini, la formazione cristiana delle loro coscienze in modo che riescano ad impregnare dello spirito evangelico le varie comunità ed i vari ambienti” (art 2 Statuto).

Il caratteristico impegno formativo e pastorale nella nostra parrocchia si concretizza con il cammino dei gruppi :

ADULTI GIOVANI (tra i 30 e i 50 anni), che si incontrano settimanalmente il venerdì sera dalle ore 21.00
EXTRA LARGE (dai 60 anni in su), che si riuniscono mensilmente dalle ore 19.00

L’AC promuove un cammino di formazione permanente, che abbraccia tutte le fasce di età, con attenzione ai più piccoli che svolgono il cammino con l’Azione Cattolica dei Ragazzi, ogni giovedì pomeriggio dalle 18.00.

In collaborazione con il Parroco alcune persone dell’AC svolgono il servizio di volontariato della Caritas Parrocchiale, di presentazione del cammino per le cresime (dei giovani e degli adulti) e del cammino di preparazione al sacramento del matrimonio.

Insieme all’Oratorio e ai bambini che si preparano alla Comunione, l’Azione Cattolica anima la Celebrazione eucaristica festiva delle ore 10.00

Per conoscere meglio l’Azione Cattolica potete visitare il sito nazionale www.azionecattolica.it e quello diocesano www.acroma.it

Per incontrare l’AC in parrocchia un appuntamento sicuro è la Celebrazione eucaristica delle ore 10.00.